GIOVEDì 20 Settembre 2018 - Aggiornato alle 00:06

Home » » Il Guglielmotti va in Finlandia con ‘‘Safenetizens@eu’’

 

Il Guglielmotti va in Finlandia con ‘‘Safenetizens@eu’’

Prosegue il progetto Erasmus con la visita a Loimaa delle professoresse Ceccarelli e Ciaccioppoli con 3 ragazze

di FRANCESCO BALDINI

CIVITAVECCHIA - Il Guglielmotti va in Finlandia. Prosegue il progetto Erasmus ‘‘Safenetizens@eu’’, da sabato prossimo e fino al 26 gennaio le professoresse Giuliana Ceccarelli e Maria Rosaria Caccioppoli saranno a Loimaa con 3 ragazze delle classi terze, presso una delle scuole sparse per l’Europa che ha aderito al progetto Erasmus. Le studentesse sono Agnese Carbonari, Martina Brancaleoni ed Eleonora Carolini.

«I ragazzi - ha spiegato Ceccarelli, referente dell’iniziativa - hanno fatto un’indagine nella scuola sull’utilizzo della rete a tutto campo, dallo sport al tempo libero. Inoltre - ha continuato - il gruppo centrale del progetto ha risposto ad un questionario in due giorni per costruire la loro impronta digitale nella rete». Si è trattato di una vera e propria analisi di come i ragazzi passano il proprio tempo sulla rete. «In questa settimana - ha detto la referente del progetto - saremo nella scuola noi docenti collaboreremo con i colleghi finlandesi assistendo alle lezioni, mentre le ragazze lavoreranno sull’impronta digitale nella rete e presenteranno il proprio paese e la propria città, il tutto rigorosamente in lingua inglese». Lo scopo del progetto, infatti, è duplice: sviluppo dell’abilità tecnologica e potenziamento della lingua inglese.

L’iniziativa europea durerà due anni. Il Guglielmotti è coinvolto insieme ad altre quattro scuole provenienti da Ungheria, Slovenia, Finlandia e Spagna. I dodici ragazzi selezionati, in base alle abilità dimostrate, lavoreranno nel web tramite web tools con gli altri studenti delle scuole coinvolte. Lavoreranno in lingua inglese sul tema della cittadinanza digitale, sui diritti e doveri di chi vive la rete, ma soprattutto sul rispetto di sé e degli altri sia nel mondo digitale che in quello reale. Un progetto che vuole sensibilizzare i ragazzi su quante e quali siano le insidie della rete e, al tempo stesso, aumentare le abilità sia nella seconda lingua, che negli strumenti presenti nel web. Una settimana di lavoro intensivo nella scuola di Loimaa, cittadina che si trova vicino Helsinki.  

(13 Gen 2018)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy